SCHERMA / Strepitosa Epifania per il Circolo della Spada di Cervia

Lunedì 8 Gennaio 2018 - Cervia

Una calza ricca di successi per il circolo della spada Cervia Milano Marittima, che nel giorno della Befana raccoglie tante dolci soddisfazioni e poco carbone nel secondo interregionale gpg di Zevio. Importante successo , nella categoria ragazzi-allievi, di Massimo Liuzzi, il quale, al termine di una giornata perfetta e senza sbavature, è salito sul gradino più alto del podio in una categoria molto impegnativa e ricca di avversari di valore.

 

Ad accompagnare sul podio Liuzzi ci ha pensato poi Matteo Rossi che ha raccolto un bel terzo posto, frutto dell’intenso "scontro fraticida" in semifinale tra i due cervesi. Nella stessa gara da segnalare l’undicesimo posto di Matteo Galassi e il ventiduesimo di Edoardo Dell’Accio. L’intensa giornata di gare è proseguita con l’importante e meritatissimo ottavo posto di Giulia Mattiello nella categoria giovanissime e il ventiduesimo di Arianna Marini, a segnalare l’evoluzione tecnica, tattica e mentale delle due atlete.

 

Non poteva mancare la ciliegina sulla torta: infatti in chiusura di giornata è arrivata la strepitosa finale tra i due più piccoli schermidori del circolo, che ha visto prevalere, nella categoria maschietti, Brando Foschini su Matteo Utili di una stoccata  al termine di una finale di alto valore tecnico e tattico. Da segnalare poi il quindicesimo posto di Giulia Mihaljević  ed il trentacinquesimo di Giulia Amici nella categoria ragazze-allieve, il ventisettesimo di Francesca Reale tra le bambine, mentre nei giovanissimi Emanuele Gambino è giunto dodicesimo, Federico Gaeta diciasettesimo e Mattia Casadei ventunesimo.

 

Un insieme di risultati che testimoniano il valore raggiunto dal Circolo della Spada Cervia Milano Marittima e premiano il costante lavoro della maestra Greta Pirini e di tutto lo staff, che ogni giorno si prodiga in palestra per il miglioramento tecnico, tattico e soprattutto comportamentale dei ragazzi.

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.
  • Un riconoscimento dal ns. Caro sindaco così attento ai giovani alla brava insegnante Gaia Pirini non lo diamo. Ce ne fossero di brave ragazze cosi

    08/01/2018 - Caterina



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.