Ravenna decima provincia in Italia per Pil turistico pro capite: 6.585 euro a ciascun ravennate

Giovedì 4 Gennaio 2018

Secondo la graduatoria pubblicata da Il Sole 24 Ore, il turismo garantisce 3.714 euro a ogni italiano; al primo posto della graduatoria c'è Bolzano, al secondo ci sono i cugini di Rimini

È Rimini la seconda provincia in Italia, dietro Bolzano, per Pil turistico pro capite, ossia per il valore aggiunto prodotto dal turismo per ogni residente. Ravenna invece è decima. È quanto pubblicato da 'Il Sole 24 Ore' - che riporta la ricerca di Regione e Unioncamere Emilia-Romagna, intitolata 'Il turismo invisibile' - secondo cui il turismo garantisce 16.132 euro a ogni abitante di Bolzano, 13.714 euro a ogni riminese. 

 

Al terzo posto Venezia con 12.308 euro pro capite seguita da Aosta, Trento, Grosseto, Livorno, Savona, Belluno e, infine, al decimo posto troviamo Ravenna con 6.585 euro a testa. Il valore aggiunto turistico in Emilia-Romagna, viene spiegato ancora, risulta pari a 16,2 miliardi di euro, l'11,8%del valore aggiunto regionale: di questi 16 miliardi, oltre 9 sono realizzati dalle province della Romagna.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.