Cervia: a gennaio al via i lavori di riqualificazione dell'Ospedale "San Giorgio"

Sabato 30 Dicembre 2017 - Cervia
Il Presidio Sanitario "San Giorgio" a Cervia

L'intervento durerà circa 5 mesi e interesserà sia gli spazi interni che esterni dell'ospedale

Il Presidio Sanitario "San Giorgio" di Cervia sarà interessato, nel 2018, da un' importante opera di riqualificazione e ristrutturazione degli spazi interni e dell’area esterna.


La programmazione degli interventi, messa a punto dalla Direzione Generale e condivisa con l’Amministrazione Comunale cervese, consentirà di migliorare le condizioni strutturali del Punto di Primo Intervento, della Casa della Salute (con un riordino anche degli spazi presenti al piano terra), la realizzazione di un sistema di raffrescamento e un intervento di riqualificazione energetica facente parte del Programma Operativo Regionale realizzato grazie al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

La riqualificazione complessiva si completerà con la realizzazione di diversi interventi riguardanti l’area esterna del Presidio “San Giorgio”, tesi a migliorare la viabilità e ad aumentare le zone di sosta e parcheggio di utenti e dipendenti.


L’avvio dei lavori è previsto per le prime settimane del mese di gennaio e riguarderà il Punto di Primo Intervento.


A tal fine, nelle giornate di martedì 2 e mercoledì 3 gennaio inizieranno i lavori di trasferimento del Punto di Primo Intervento dalla sede attuale al piano terra del Presidio San Giorgio ai nuovi locali temporanei (già adibiti precedentemente a Punto Prelievo) a tal fine ristrutturati.


La durata dei lavori viene stimata in circa 5 mesi con il termine previsto per il mese di maggio, al fine di consentire la ripresa delle attività sanitarie in un’area completamente rinnovata nel periodo estivo; i lavori riprenderanno poi nel mese di settembre con un intervento di riqualificazione dell’area esterna del Punto di Primo Intervento e la realizzazione anche della camera calda al fine di migliorare l’accoglienza dei pazienti trasportati con i mezzi di soccorso o di privati.


Al fine di facilitare l’accessibilità ai servizi e in particolare per l’accesso ai servizi del Punto di Primo Intervento, verranno apposte apposite indicazioni ed informazioni per gli utenti, così come sarà organizzato uno specifico incontro con tutti i professionisti e gli operatori che prestano la propria attività presso il Presidio “San Giorgio”.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.