Ecomuseo di Cervia: le performance del Poetry Slam "Parla come mangi" al Magazzino del Sale

Venerdì 29 Dicembre 2017 - Cervia
Ecomuseo Poetry di Cervia

I 7 partecipanti si sono sfidati in tre manches con tre minuti ciascuno per realizzare una prestazione usando solo voce e presenza scenica

Si è svolto venerdì 22 dicembre il secondo evento organizzato dall'Ecomuseo di Cervia per la mostra “Ti racconto una cosa… della mia cucina” al Magazzino del Sale Torre: Poetry Slam “Parla come mangi”, la prima gara di poesia valida per il Campionato LIPS della città di Cervia.


I 7 partecipanti si sono sfidati in tre manches con tre minuti ciascuno per realizzare una performance usando solo voce e presenza scenica. Importantissima l’interazione con il pubblico: le sorti dei concorrenti sono state infatti decise dalla giuria, scelta casualmente tra gli spettatori: solo i tre sfidanti più apprezzati hanno potuto accedere alla manche finale, vinta poi da Daniele Vaienti di Cesena.

Durante gli intervalli tra una manche e l’altra Roberto Gentilini dell’Associazione Istituto Friedrich Schürr ha proposto al pubblico alcune poesie tradizionali romagnole in dialetto.

L’Ecomuseo ringrazia Enrico Piraccini per l’organizzazione dell’evento, l’Associazione Friedrich Schürr per la collaborazione e tutti i partecipanti e ricorda a tutti che la mostra rimarrà chiusa fino al 5 gennaio 2018 per permettere il regolare svolgimento del cenone di Capodanno presso il Magazzino del Sale.

Inoltre, il 6 gennaio a partire dalle 15.30 avrà luogo il terzo evento organizzato per la mostra “Le mani in pasta”, laboratorio artistico aperto ai bambini di tutte le età in cui potranno divertirsi a realizzare delle decorazioni con la pasta secca e ascoltare racconti proposti dalla Biblioteca di Cervia con l’aiuto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.