Le studentesse Gilda Barbieri e Giulia De Luca vincono la borsa di studio "Francesca Fontana 2017"

Mercoledì 27 Dicembre 2017 - Cervia
Le studentesse Gilda Barbieri e Giulia De Luca vincitrici della borsa di studio "Francesca Fontana"

Il progetto ha lo scopo di aiutare i giovani universitari, che si sono dimostrati meritevoli attraverso l’impegno nello studio e che sono cittadini residenti nel comune di Cervia

È stata consegnata in forma solenne ai giovanissimi studenti universitari cervesi, la IX borsa di studio dedicata alla memoria di “Francesca Fontana” (a cui è anche dedicata l’omonima associazione culturale).


L’importante momento al termine della Santa Messa alla Pieve di Santo Stefano a Pisignano, nella giornata del 26 dicembre dedicata al Patrono, alla presenza del presidente dell’associazione Paolo Pistocchi, dell’assessore alla pubblica istruzione del comune di Cervia Gianni Grandu, della mamma di Francesca che è anche la segretaria dell’associazione Licia Quercioli, del parroco don Lorenzo Lasagni, del presidente del Lions ad Novas Cervia Claudio Lazzara e delle due giovanissime studentesse Universitarie  cervesi Gilda Barbieri e Giulia Raffaella De Luca.

Anche in questa edizione 2017 è stata assegnata la IX borsa di studio - del valore di euro 2.000,00 (suddiviso per l’ex-equo in due del valore di euro 1.000,00) - grazie alla continua condivisione e il pieno sostegno del progetto del Lions Club Cervia ad Novas. "Questa è per noi - afferma il direttivo dell’associazione - una grande soddisfazione, ed un riconoscimento per la serietà e credibilità per il nostro impegno sociale e solidale. Infatti, vedere coloro che del proprio sodalizio come il Lion che fa solidarietà nel mondo diventi un nostro partner è motivo di orgoglio, non solo per il contributo di 500,00 euro ma per il riconoscimento della validità del progetto culturale, sociale e solidale".

Giunta alla sua IX edizione la borsa di studio dedicata a Francesca Fontana, istituita dalla parrocchia di Pisignano nel 2009, gode del patrocinio del comune di Cervia e da 7 anni è sostenuta dall’associazione culturale che porta il nome di Francesca, che nasce proprio quale scopo primario quello di sostenere la borsa di studio e aiutare attraverso l’assegno di 2.000 euro giovanissimi universitari che siano meritevoli attraverso l’impegno dimostrato nello studio, e che siano cittadini residenti nel comune di Cervia.

Quest’anno, la commissione ha scelto con ex-equo Gilda Barbieri classe 1998 residente a Cannuzzo di Cervia diplomatosi al Liceo Ginnasio Statale “Monti di Cesena e iscritta al primo anno dell’università agli studi di scienze gastronomiche di Pollenzo di Bra (Cuneo) unica facoltà a livello internazionale – e Giulia Raffaella De Luca classe 1998 residente a Cervia diplomatasi all’Istituto tecnico Leonardo Da Vinci di Cesenatico ed è iscritta all’università di Bologna al corso di laurea in ingegneria biomedica con sede a Cesena.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.