Volley femminile / La My Mech Cervia sconfitta a Rimini 3 a 0

Domenica 17 Dicembre 2017 - Cervia
Massimo Braghiroli, tecnico della My Mech Cervia

Al termine di un match combattuto e sempre in bilico, la My Mech Cervia ha dovuto alzare bandiera bianca 3-0 (25-23, 25-21, 25-23) nel match esterno di Rimini. Coach Braghiroli ha scelto il sestetto con Ginesi in regia, Altini opposta; Agostini e Calisesi schiacciatrici; Furi e Mendola al centro; Marchi libero. 

 

L’avvio di gara è stato complicato per le cervesi. Sotto per 11-6, il timeout del tecnico ospite ha permesso di recuperare 4 punti importanti, fino al 15-15. Il nuovo break delle riminesi (18-15) ha spinto allora Braghiroli ad utilizzare la seconda sospensione. A quel punto le cervesi sono riuscite di nuovo ad impattare (20-20), ma l’ultimo scatto ha premiato le padrone di casa (25-23).

 

Il secondo set è un po’ la fotocopia del primo. La My Mech Cervia va subito sotto 8-3. Il contributo della panchina consente alle gialloblù di rientrare di nuovo in partita (11-8). Cervia è costretta ad inseguire (16-9) e coach Braghiroli tenta il recupero con un timeout. Un break di 3 punti riapre le speranze (23-18), ma le riminesi sfruttano l’inerzia e chiudono 25-21.

 

Nel terzo set la My Mech cerca di essere più concreta, prende il comando delle operazioni, costringendo al timeout il tecnico di casa (10-14). Rimini riesce a recuperare punti fino al pareggio (14-14), ma Ginesi e compagne riprendono il largo (17-20). Sembra che il set possa finire nelle mani delle gialloblù, ma anche coach Braghiroli è costretto fermare il gioco per due volte (18-22 e 21-22). Rimini arriva clamorosamente al pareggio, sorpassa e vince 25-23.

 

La My Mech Cervia tornerà in campo sabato 6 gennaio, ospitano al palasport di Cervia le reggiane del Sant’Ilario d’Enza, ancora ferme al palo con appena 2 set vinti.

 

La classifica (la prima è promossa in B1; seconda e terza ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Capannori 29; Forlì 24; Imola 21; Vignola 19; Rimini 17; Spezia, Carpi, Campagnola Emilia 16; Cervia 14; Reggio Emilia 13; Sarzana 12; Castel Maggiore 10; Sant’Ilario d’Enza, Carrara 0.

 

Il tabellino

Rimini-My Mech Cervia 3-0 (25-23, 25-21, 25-23)

RIMINI: Giardi 9, Ambrosini 1, Bologna 1, Bandini 7, Francia 9, Giusti 2, Micheletti (L1), Gugnali (2); ne: Costantino, Mazza, Morosato, Urbinati (L2), Ugolini. All. Biselli.

MY MECH CERVIA RIV: Agostini 2, Calisesi 10, Magnani 1, Altini 12, Mendola 4, Furi 10, Ginesi 1, Carati, Giulianelli 10, Marchi (L1), Fabbri (L2); ne: Vanzolini e Petrarca.

Arbitri: Stazio e Casciato di Ancona.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.