VOLLEY / La My Mech Cervia strappa un punto a Imola (3-2)

Lunedì 20 Novembre 2017 - Cervia
Calisesi (di spalle con n.11) e Altini

Le gialloblù costringono la vice capolista al 5° set

Lotta e combatte ad armi pari; rimonta lo svantaggio; conquista un punto, e poi si arrende solo al quinto set. La My Mech Cervia non sfigura a Imola, dove esce sconfitta 3-2 (22-25, 25-19, 25-18, 20-25, 15-12) nel match valido per la sesta giornata del campionato di B2, costringendo la vice capolista agli straordinari.

 

Coach Braghiroli dà fiducia al sestetto con Ginesi al palleggio, Altini opposta; Giulianelli e Calisesi schiacciatrici; Furi e Mendola al centro e Marchi libero. L’avvio di gara è favorevole alle padrone di casa che guadagnano subito qualche break di vantaggio (12-11 e 17-13). Il timeout del tecnico sortisce gli effetti sperati e le cervesi raggiungono la parità (17-17), prima dello sprint finale (da 21-23 a 22-25) propiziato dalle difese di Agostini, entrata proprio nel momento topico.

 

Il secondo set resta in bilico fino al 9-9, poi Imola prende il largo grazie a 4 break di vantaggio. Coach Braghiroli cerca di arginare il passivo chiamando due timeout consecutivi (16-13 e 19-15). Cervia rimonta (19-17), ma le padrone di casa sfruttano l’inerzia e pareggiano i conti (25-19).

 

Il canovaccio non cambia nel terzo set. Imola prende il largo fin dalle battute iniziali (10-5 e 14-11). Entra Vanzolini e la My Mech ribalta il passivo col gioco al centro (15-16). Il controsorpasso (21-18) è quello decisivo perché le imolesi chiudono 25-18.

 

Nel quarto set Cervia parte in apnea (11-7). La strada per il ko sembra segnata, invece la My Mech rimonta (14-13), soffre (17-14), ma alla fine raggiunge la parità (19-19). Con Calisesi al servizio si perfeziona la rimonta e arriva il 20-25 che rimanda tutto al tie break.

 

Il quinto set è ricco di emozioni. La My Mech arriva al cambio di campo in vantaggio 6-8. Imola reagisce (11-9) e sfrutta l’inerzia per arrivare al 15-12 finale.

 

Sabato prossimo la My Mech Cervia sarà di scena, alle 21, al palasport di via Pinarella, contro lo Spezia.

 

La classifica (la prima è promossa in B1; seconda e terza ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Capannori 17; Imola, Forlì 15; Reggio Emilia 12; Rimini 11; Cervia, Vignola, Campagnola Emilia 10; Sarzana 7; Spezia 5; Castel Maggiore 4; Sant’Ilario d’Enza, Carrara 0.

 

Il tabellino:

Imola-My Mech Cervia 3-2 (22-25, 25-19, 25-18, 20-25, 15-12)

IMOLA: Rapisarda, Devitag 11, Bombardi, Cavalli 3, Ferracci 13, Melandri 8, Tamburini 2, Collet 17, Tesanovic 21, Magaraggia (L); ne: Folli, Ricci Maccarini. All. Turrini.

MY MECH CERVIA: Giulianelli 12, Agostini, Calisesi 18, Magnani, Altini 18, Mendola 4, Furi 9, Vanzolini, Ginesi 2, Marchi (L1); ne: Tarlassi, Petrarca, Carati, Fabbri (L2). All. Braghiroli.

Arbitri: Ciacci e Scarpitta di Siena.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.