Arriva la banda ultra larga nelle aree produttive di Montaletto e Savio

Venerdì 28 Ottobre 2016 - Cervia

Ammesse a finanziamento dalla Regione Emilia Romagna, potranno usufruire della potenza della fibra ottica

Il comune di Cervia ha partecipato alla selezione pubblica indetta dalla regione Emilia Romagna per l’allacciamento alla rete di fibra ottica delle cosiddette aree bianche individuate da Infratel, ovvero di quelle aree in cui è necessario l’intervento pubblico ad integrazione degli interventi privati.


Le aree proposte nella candidatura sono state Savio e Montaletto. Entrambe le località sono state inserite nella graduatoria di finanziamento degli interventi necessari al collegamento in rete della fibra ottica. L’intervento permetterà una navigazione a 100 megabyte al secondo offrendo l’alta velocità al servizio di attività economiche commerciali e servizi pubblici. Questo permetterà all'area un ulteriore passo di avvicinamento ai parametri indicati dall’Europa e sarà a costo 0. Sarà infatti la Regione Emilia Romagna attraverso i fondi europei POR-FESR 2014-2020 AZIONE 2.1.1 a supportare in toto le spese di realizzazione. I lavori partiranno nei prossimi mesi. Gli interventi verranno realizzati da Lepida e Infratel.  
Si tratta di un altro importante passo verso la completa digitalizzazione del territorio regionale in adempimento al complessivo progetto europeo che si propone una copertura per il 2020 dell’85% della popolazione con infrastrutture in grado di supportare servizi per la velocità di 100 mb al secondo e oltre, nonché la copertura dell’area cittadina di 30 mb al secondo per il restante 15%. Tale attività è propedeutica all’attuazione del  Piano Nazionale Banda larga e del Piano strategico per la banda ultra larga per il raggiungimento degli obiettivi comunitari fissati dall’Agenda Digitale Europea (245/2010).
“Un importantissimo passo avanti per Cervia e per il suo territorio - dichiara il Delegato all’Innovazione tecnologica ed Informatica Gianni Bosi - verso una completa digitalizzazione nel corso di una evoluzione partita già qualche anno fa. Un’infrastruttura di telecomunicazioni in fibra ottica è oggi indispensabile per la crescita economica e la competitività. E’ assolutamente fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio, per le imprese e nel rapporto con i cittadini”.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.